DanzaMovimentoterapia

Alla ricerca della propria danza

La DanzaMovimentoterapia ha come strumento di lavoro principale il corpo ed è un percorso di conoscenza profonda di sé alla ricerca della “propria danza”, al di là di tecnica e prestazione. In un percorso e in un setting strutturato è possibile accedere all'espressione autentica di sè, attraverso il movimento creativo, in un processo di integrazione emotiva, mentale e fisica. Questo percorso si sviluppa in tre moduli tematici legati dal filo rosso della ricerca della propria danza e della propria insita bellezza.

Primo modulo: CON_TATTO. Per contrastare la sensazione di frammentazione e solitudine e per ricucire una trama armoniosa, ricontattando con garbo anima e corpo.

Secondo modulo: COME BAMBU'. Danzando esploreremo il nostro terreno, ricercando limite e possibilità tra flessibilità e resistenza.

Terzo modulo: DAL GESTO AL TESTO. L'ascolto profondo del corpo può  generare moti difficili da decifrare: proveremo a dare voce a ciò che il corpo suggerisce e racconta.

Il percorso si sviluppa da Ottobre a Giugno con una scansione in tre moduli da 12 incontri l'uno: è possibile partecipare indifferentemente solo a uno oppure a più moduli. 

 

Serena Artom

Danzamovimentoterapeuta a indirizzo clinico formata presso il Centro di Artiterapie di Lecco. Docente nella scuola primaria da oltre 25 anni. Insegna danze popolari da molti anni, collaborando con diverse compagnia artistiche. Partecipa a festival internazionali come danzatrice e docente di balli folk e conduce corsi e stage in diverse regioni italiane. È ideatrice e conduttrice dei laboratori per bambini Tarantelle Birichine, Un pizzico di pizzica, Pizzica in fasce e Gravi-Danza, un approccio alle danze con future mamme. Co-realizzatrice della rassegna Piola Tour – musica etnica nelle valli. Dal 2015 porta in scena reading poetico-musicali con testi di propria produzione e musiche di ispirazione popolare, Il Filo di Arianna e Pelle Leggera. Ha partecipato a numerosi Poetry Slam, giungendo alle finali nazionali del 2018. Ha scritto la raccolta di poesie Pelle Leggera e vede la pubblicazione del racconto La quadratura del Cerchio, nell’antologia Torinesi Per Sempre nel 2018.

Contatti

SpazioUovo si trova a Torino
in Corso Casale al numero 192/f